Biennale Architettura di Venezia 2018: 10 cose da sapere per chi ci andrà per la prima volta

biennale architettura 2018 a venezia

La 16° Biennale Architettura di Venezia inaugurerà il 26 maggio 2018 e resterà aperta sino al 25 novembre. Al solito, l’appuntamento è attesissimo dagli architetti e da tutti gli appassionati di architettura. Quello di Venezia, infatti, è l’evento più importante al mondo e non teme le molte imitazioni. Quest’anno il tema sarà di particolare interesse e lungimiranza e si riassume nella formula freespace ossia, come l’architettura “può offrire nuovi spazi, liberi e supplementari a coloro che ne fanno uso”. Se non avete mai visitato la Biennale di Architettura di Venezia, scoprite insieme a noi tutto quello che c’è da sapere sull’evento veneziano…

Continua a leggere

Annunci

Cosa vi serve sapere per visitare Bastei in Germania

visitare bastei

Sapevate che la Germania ospita una regione denominata Svizzera Sassone? La trovate nello stato federato della Sassonia lungo il confine con la Repubblica Ceca. Perché ne parlo? Perché nella Svizzera Sassone c’è una meta di straordinario interesse. Si tratta della bizzarra formazione rocciosa di Bastei che offre suggestivi punti di vista panoramici e un percorso di visita che comprende il passaggio su un antico e immaginifico ponte costruito tra rocce troneggianti. Bastei è un luogo di grande fascino che negli anni ha ammaliato poeti, pittori e romanzieri. Ecco tutto quello che vi serve sapere per visitare Bastei…

Continua a leggere

Vedere Venezia dall’alto e senza code

come vedere venezia dall'alto

Non c’è migliore prospettiva sulla città di Venezia di quella che si ha percorrendo le sue strette calli. A volte, tuttavia, viene voglia di salire in alto per poter guardare la Serenissima da una posizione di privilegio che consenta di mettere cupole e campanili, ponti e canali nella corretta posizione. Leggendo questo articolo scoprirete quattro alternative per dominare i tetti di Venezia senza affrontare code. Tra le risalite, ve ne è anche una gratuita…

Continua a leggere

The Monday Travel Song: Karchata by Folknery

Lunedì, si parte. Il viaggio avverrà nuovamente in Ucraina (ci eravamo già stati due volte) attraverso il brano tradizionale intitolato Karchata magistralmente riedito dai Folknery. Il testo e la melodia ci faranno capire come l’anima di una nazione rimane fedelmente racchiusa nelle sue antiche canzoni: un tesoro spesso dimenticato, ma che saltuariamente riaffiora perché nel mondo, c’è sempre qualcuno che ne coglie l’immenso valore. Dove possiamo trovare i Folkenery? E chi può dirlo? Il duo ucraino sta affrontando un lungo viaggio…

Continua a leggere

Spazi d’arte: V-A-C Foundation, Venezia

la galleria v-a-c foundation a venezia

Raramente a Venezia qualcosa di stabile si “muove” nel mondo dell’arte. Una recente novità di rilievo, tuttavia, c’è stata. Si tratta della nuova sede espositiva aperta dalla V-A-C Foundation e frutto del considerevole investimento fatto, pensate voi, da un magnate del gas russo. Sulle orme di Peggy Guggenheim e François Pinault, ma con la novità di incentrare l’attenzione sugli artisti emergenti, un altro magnate ha scelto Venezia per stabilirvi una prestigiosa vetrina dedicata alla sua collezione d’arte. Leggete oltre per scoprire di cosa si tratta…

Continua a leggere

Il Biesbosch Museum, Olanda

come visitare il biesbosch museum in olanda

Siamo in Olanda, nel parco nazionale Biesbosch o De Biesbosh, uno dei rari bacini d’acqua dolce caratterizzati da fenomeni di marea e unico in Europa. Il parco è costituito da una fitta rete di canali e ruscelli che delimitano isole fluviali fangose o sabbiose. La vegetazione consiste prevalentemente di foreste di salici e di densi canneti. Dal 2016, il parco De Biesbosch ospita il rinnovato centro museale e didattico Biesbosch Museum Einland, dove poterne comprendere la storia e le caratteristiche. Scopritelo insieme a noi…

Continua a leggere