Dark places: un viaggio nei luoghi europei della memoria

I memoriali dei campi polacchi di sterminio, Pryp’jat’, la città fantasma nei pressi della centrale nucleare di Chernobyl, l’area dei raduni di Norimberga (la Reichsparteitagsgelände), il cimitero e il memoriale di Srebrenica-Potocari, sono solo alcuni dei luoghi che ci ricordano il lato oscuro della storia europea. Ve ne sono molti altri che possono essere raggiunti per dedicarsi alla memoria, al cordoglio e all’approfondimento di vicende che pietre, monumenti e desolanti paesaggi continuano imperterriti a raccontarci …

Continua a leggere

Shhh … ci sono Le Giornate del Cinema Muto a Pordenone

Interessante, gratificante, originale e alternativo, sono gli aggettivi giusti per descrivere il festival Le Giornate del Cinema Muto che ogni anno si tiene a Pordenone in Friuli Venezia Giulia nel corso del mese di ottobre (l’edizione 2017 inizierà il 30 settembre e finirà il 7 ottobre). Parteciparvi è semplice e il programma assicura un “bottino di visioni” decisamente ricco e importante…

Continua a leggere

Edifici abbandonati: ex Filatura di Torre di Pordenone

Splendidi esempi di archeologia industriale, oppure, semplicemente, immensi rottami, gli opifici abbandonati costituiscono un cospicuo patrimonio del nostro paese: un patrimonio, tuttavia, che vale poco, anzi niente. La parola magica dovrebbe essere “rigenerazione”, ma, da noi, questo termine ispira esclusivamente letterature e convegni. Prendiamo ad esempio l’ex filatura di Torre di Pordenone, un tempo parte degli impianti della Società Anonima Cotonificio Veneziano, oggi, immenso e pericolante rottame …

Continua a leggere

Tra le dighe del Friuli

C’è una particolare tipologia di turista che frequenta il Friuli Venezia Giulia: questi se ne va in automobile verso le montagne della provincia di Pordenone e, poi, non lo si ritrova più, ne nei sentieri alpini, neppure nei paesi montani. Solo seguendolo capiamo che ha un obiettivo preciso e che se ne sta andando placidamente “a dighe”. Ecco come seguirne le tracce nella provincia di Pordenone, dove, tra le altre, si trova anche la tristemente famosa diga del Vajont 

Continua a leggere