Il memoriale del campo di concentramento di Westerbork in Olanda

Nel 1942 l’Europa era a tal punto disseminata di campi di concentramento che c’era da prefigurarsi un futuro dove ogni luogo sarebbe stato, prima o poi, recintato e all’interno del recinto, per una ragione o l’altra, ci sarebbero finiti tutti, ebrei o non ebrei. Oggi, molti di quei campi sono stati trasformati in memoriali, memoriali che sono disseminati qua e là in tutti i paesi europei che furono occupati dalle armate tedesche durante la Seconda Guerra Mondiale. Anche in Olanda troviamo alcuni memoriali e, tra questi, quello più noto è il memoriale di Westerbork …

Continua a leggere