10 curiosi monumenti europei

monumento al dito pollice

Vedrete un enorme pollice, un mangiatore di bambini, una moltitudine di corpi che formano una miserevole colonna, un operaio malandrino e persino Lucifero in persona. I monumenti, non solo ci ricordano gli eventi e i personaggi della storia, ma anche quanto siano infinite le vie della creatività umana. Eccone alcuni tra i più sensazionali, curiosi e insoliti disposti nelle città europee…

Continua a leggere

Il sacello-ossario del Pasubio

Il sacrario militare (ossario e sacello) del Pasubio

In prossimità del valico alpino del Pian delle Fugazze che segna il confine tra le province di Vicenza e Trento, una torre alta 35 metri ricorda e commemora i molti militari caduti sul monte Pasubio durante la Prima Guerra Mondiale. La torre ha una forma piramidale e può essere vista da tutta la pianura vicentina. Internamente, il percorso aperto al pubblico è particolarmente articolato e il visitatore potrà salire sino alla sua sommità. Visitiamola insieme…

Continua a leggere

Heidelberg: la “città ideale”

Ci sono infinite ragioni per sostare a Heidelberg in Germania. La città è vivace, ricca di storia, architettonicamente coerente e connotata da magnifiche architetture barocche e rinascimentali. Il celebre castello, il magnifico portale che dal Ponte Vecchio conduce al centro storico, le università che sono tra le più prestigiose e ambite al mondo e molto, molto altro, fanno di Heidelberg una città da scoprire e, sopratutto, da vivere. Insomma, Goethe ci aveva visto giusto: Heidelberg è la “città ideale”…

Continua a leggere

Biennale di Architettura 2016 – Venezia, l’Arsenale

Quest’anno, all’Arsenale di Venezia, così come accade anche presso i Giardini della Biennale, i temi affrontati dalla Biennale di Architettura sono di interesse collettivo e pertanto comunque stimolanti: la visita è decisamente impegnativa, ma lo è perché si vorrebbe capire tutto e, se non addetti ai lavori, a volte, la cosa non è proprio immediata. Si tratta, in ogni caso, di un’esperienza che raccomandiamo, anche a chi, come noi, non è del mestiere …
Continua a leggere