The monday travel song: Travelling Light by Tindersticks

Lunedì, caldo, estate, niente ferie, ma non importa, partiamo comunque e questa volta la destinazione sarà qualsiasi purché ci permetta di viaggiare leggeri… Porteremo con noi pochi oggetti e pochi vestiti e sopratutto pochi pensieri e anche poche cose da ricordare: vi sembra possibile? Pensateci e mentre ci pensate ascoltate Travelling Light dei britannici Tindersticks

Continua a leggere

The Monday Travel Song: Naturträne by Nina Hagen

Questo lunedì andremo a Dortmund in Germania, anzi, per essere precisi, nella Repubblica Federale Tedesca. Lo so, non esiste più, ma è proprio lì che dobbiamo andare se vogliamo ascoltare le incredibili interpretazioni vocali di fine anni settanta della mai abbastanza lodata Nina Hagen

Continua a leggere

The Monday Travel Song: İnşallah e Vaziyetler by Sila

Finalmente è lunedì e possiamo iniziare un nuovo viaggio. Staremo seduti nel nostro divano di casa e semplicemente ascolteremo una canzone, ma pur sempre di un viaggio si tratterà. Questa volta andiamo ai margini dell’Europa e anche dell’Asia: andremo in Turchia dove ascolteremo alla radio, alla televisione, in concerto e nel canticchiare di un intero popolo le strepitose melodie pop della straordinaria cantante Sıla Gençoğlu.

Continua a leggere

The Monday Travel Song: Maria the Poet (1913) by Max Richter

Questo lunedì viaggiamo nello spazio, nel tempo e nella memoria. Oggi è l’otto maggio: settantadue anni fa finiva la Seconda Guerra Mondiale. Per questa ragione, andremo nell’Europa centrale durante l’immediato dopoguerra e seguiremo le rotte dei profughi e degli eserciti in ritiro dai territori liberati. Viaggeremo mesti e sulle note del brano cupo, malinconico e fortemente evocativo intitolato Maria the Poet (1913) del compositore neoclassico tedesco Max Richter.

Continua a leggere

Radebeul, Germania – DDR Museum Zeitreise

In Germania, a pochi chilometri da Dresda, nella località di Radebeul, è possibile visitare due musei. Il primo è interamente dedicato allo scrittore tedesco Karl May, il Karl May Museum, dove gli appassionati della saga dell’indiano d’America Winnetou e del suo amico Old Shutterhand, possono ricordare il loro autore preferito, morto proprio a Radebeul nel 1912. Il secondo è il DDR Museum Zeitreise, un immenso spazio espositivo dedicato alla quotidianità negli anni della DDR. Senza alcuna incertezza abbiamo scelto di visitare il secondo …

Continua a leggere