Le Pietre d’Inciampo

Le Stolperstein, in italiano Pietre d’inciampo, sono il più noto memoriale dedicato alle vittime della Shoah e delle altre azioni criminali poste in atto dal governo nazionalsocialista. Si tratta di un memoriale diffuso al cui sviluppo contribuiscono una pluralità di soggetti assieme alla fondazione Stiftung Spuren creata e gestita dal tedesco Gunter Deming, l’ideatore delle pietre commemorative. Il progetto ha natura evolutiva e dal 1995 continua a crescere raggiungendo sempre più località (attualmente sono coinvolti 26 stati, Italia compresa, con più di 71.000 Pietre d’inciampo installate). L’opera è di straordinario interesse e merita attenzione…

Continua a leggere

Biennale d’Arte di Venezia 2019: 10 cose da sapere per chi ci andrà per la prima volta

L’11 maggio di quest’anno inaugura la 58° Biennale d’Arte di Venezia. Al solito, l’appuntamento è attesissimo dagli appassionati d’arte di tutto il mondo che aspettano impazienti l’evento veneziano per poter nuovamente frequentare le sue straordinarie sedi espositive e conoscere da vicino le proposte artistiche presentate. Ecco qualche informazione utile per chi andrà alla Biennale per la prima volta…

Continua a leggere

8 grandi memoriali di guerra europei

In Europa sono migliaia i memoriali che commemorano gli eventi e le vittime delle grandi guerre. Tra questi, alcuni hanno dimensioni iperboliche diventando maestosi seppur irrimediabilmente rigidi e severi. Non solo monito per le future generazioni, ma anche espressione delle più immaginifiche scenografie propagandistiche volute dai governi del passato, i grandi memoriali sono tanto oggetto di attenzione, quanto, a volte, di imbarazzo. Scopriamo insieme alcuni tra quelli più imponenti eretti in Europa…

Continua a leggere

Cosa sapere per visitare la ghost town di Craco

Basilicata, provincia di Matera, nella zona collinare che precede l’Appennino Lucano, a 390 metri di altitudine, sorge una delle più note ghost town o città fantasma d’Italia: Craco. Il luogo è fortemente suggestivo e conserva intatta la memoria degli accadimenti che ne hanno segnato il laconico destino. Facilmente raggiungibile in automobile, la località è visitabile tramite visite guidate che sono organizzate con straordinaria frequenza (tutti i giorni dell’anno e a ogni ora sino all’imbrunire) e con rara passione. Scoprite tutto quello che vi serve sapere per visitare Craco leggendo oltre…

Continua a leggere

Biennale Architettura di Venezia 2018: cosa vedere tra i padiglioni nazionali dell’Arsenale

biennale architettura di venezia 2018

Troverete il secondo reportage sugli eventi nazionali presentati nel corso della sedicesima edizione della Biennale Architettura di Venezia. Se avete letto la prima parte relativa ai Giardini della Biennale, scoprite insieme a noi le proposte che abbiamo giudicato più interessanti tra quelle inserite all’interno dell’Arsenale. Cosa vi possiamo anticipare? Che il tema riassunto nel titolo freespace si è rivelato non solo di grande attualità, ma anche fonte di innumerevoli spunti e occasioni di riflessione…

Continua a leggere

Tutte le informazioni che vi servono per visitare l’isola di Torcello

traghetti per torcello

L’isola veneziana di Torcello è suggestiva e ricca di piacevoli sorprese. Torcello fu uno dei più antichi e prosperi insediamenti lagunari fino al declino conseguente alla predominanza della Serenissima e al mutare delle condizioni ambientali. Attualmente, l’isola conta appena diciassette residenti, ma detiene un inestimabile patrimonio archeologico che merita di essere scoperto. Ecco tutto quello che vi serve sapere, costi compresi, per raggiungere e visitare Torcello…

Continua a leggere

Spazi d’arte: MAGI ‘900, Pieve di Cento

Siamo in provincia di Bologna, nella località di Pieve di Cento dove troviamo un vasto museo la cui collezione sorprende per estensione, originalità e qualità delle opere. Si tratta del poco noto museo d’arte MAGI ‘900 che possiamo considerare come uno dei segreti meglio conservati nel mondo dell’arte nazionale. Per conoscerlo e per scoprirne i tesori vi invito a proseguire la lettura. Buona visita!

Continua a leggere

Spazi d’arte: Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci

Visitare il centro Pecci di Prato

Inaugurato nel 1988 e rinnovato nel 2016 con l’aggiunta della futuribile struttura a navicella spaziale, il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato è dedicato alla presentazione della vasta collezione della Fondazione Pecci oltre alle mostre temporaneamente allestite. Tra i principali riferimenti nazionali del contemporaneo e con un invidiabile e originale percorso espositivo, il centro merita una visita, anche solamente virtuale…

Continua a leggere

Vedere Venezia dall’alto e senza code

come vedere venezia dall'alto

Non c’è migliore prospettiva sulla città di Venezia di quella che si ha percorrendo le sue strette calli. A volte, tuttavia, viene voglia di salire in alto per poter guardare la Serenissima da una posizione di privilegio che consenta di mettere cupole e campanili, ponti e canali nella corretta posizione. Leggendo questo articolo scoprirete cinque alternative per dominare i tetti di Venezia senza affrontare code. Tra le risalite, ve ne è anche una gratuita…

Continua a leggere

8 suggerimenti per visitare la Firenze insolita

firenze segreta, curiosa, insolita

Oltre alle straordinarie e rinomate mete che richiamano turisti da tutto il mondo, Firenze può offrire anche il piacere di seguire percorsi meno battuti, ma comunque di grande interesse. Lontani dalle folle, senza alcuna prenotazione in mano e con una certa propensione all’insolito e alla scoperta, ecco l’itinerario che vi suggeriamo di compiere attraverso la Firenze insolita, curiosa e segreta…

Continua a leggere